SETTORI DI
RICERCA



Enti promotori







Ultimo aggiornamento
10 Settembre 2012



HOME CTS Cescon

Paolo Cescon

Membro del CTS

Docente di Chimica Analitica dell'Università degli Studi di Ca' Foscari di Venezia, ha ricoperto numerosi incarichi istituzionali. È stato Membro del Consiglio Scientifico del Progetto Finalizzato "Ambiente" e del Comitato Scienze Chimiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Membro del Comitato Scientifico dell'Istituto Superiore di Sanità dove si è occupato di problemi della contaminazione ambientale in relazione agli effetti sulla qualità della vita, ed è stato presente in numerosi comitati scientifici riguardanti il monitoraggio ambientale. È stato Direttore del Centro Nazionale di Studio del Consiglio Nazionale delle Ricerche (C.N.R.) su: Chimica e Tecnologie per l'Ambiente e attualmente é Direttore dell'Istituto per la Dinamica dei Processi Ambientali del Consiglio Nazionale delle Ricerche, è Presidente del Consorzio per la Gestione del Centro di Coordinamento delle Attività di Ricerca Inerenti il Sistema Lagunare Veneziano (CORILA). È stato Presidente di Consiglio di Corso di Laurea in Scienze Ambientali e Prorettore Vicario presso l'Università degli Studi Ca' Foscari di Venezia. Attualmente è membro dell'Ufficio di Piano della Presidenza del Consiglio dei Ministri per il monitoraggio e le verifiche dei piani relativi alla realizzazione delle opere mobili per la protezione di Venezia dalle acque alte.

Autore di numerose pubblicazioni, ha fornito contributi scientifici in molti settori della chimica analitica applicata alle tematiche ambientali riguardanti i sistemi antropizzati ed in particolare nelle "aree remote" nell'ambito del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide ottenendo rilevanti risultati scientifici pubblicati sulle più qualificate riviste scientifiche internazionali tra cui la prestigiosa rivista Nature. La sua attività di ricerca è attualmente rivolta allo studio dei processi naturali che influenzano il clima e a quello della contaminazione chimica con particolare attenzione alla speciazione dei metalli pesanti in aree sottoposte a differenti livelli di antropizzazione. Numerose sono le collaborazioni con organismi scientifici internazionali tra i quali il MIT di Boston, l'Istituto di Marine Chemistry dell'Università della California, il dipartimento di Oceanography dell'Università di Liverpool, il Laboratorio di Glaciologie et Géophisique de l'Environnement del CNRS. La sua intensa attività scientifica è stata riconosciuta con numerose attestazione tra le quali l'assegnazione della Medaglia Lavoisier, il Premio Nazionale INARC, il Premio della Terra e numerose altre ancora.
indietro